Iscrizione ai servizi di trasporto e refezione scolastica

In allegato il regolamento e i moduli per l’iscrizione ai servizi di trasporto scolastico e refezione scolastica.

Esplora contenuti correlati

Istruzioni per un’efficace raccolta differenziata

Prima di differenziare, è importante pensare in un’ottica di riduzione dei rifiuti, ovvero cercare di non crearne di nuovi. Per questo, al momento dell’acquisto, privilegiate prodotti con imballaggi poco ingombranti o in materiali riciclati o riciclabili o che possono essere riutilizzati. Preferite i vuoti a rendere, le ricariche e i prodotti alla spina. Diversi punti vendita si stanno organizzando per assecondare questa tendenza dei cittadini ad un consumo responsabile (per es. detersivi alla spina, pannolini lavabili o biodegradabili ecc.).

Questi sono i marchi degli imballaggi riciclabili:

  • Carta e cartone: PAP
  • Poliaccoppiati: C/etichettatura materiale predominante
  • Plastica: HDPE, LPDE, PET, PVC, PS, PP
  • Ferro, alluminio e acciaio: FE, AL, ACC
  • Vetro: VE, GL

Separate il più possibile le parti in diversi materiali degli imballaggi, prima di gettarli.

Se possibile, risciacquate quelli in vetro, plastica e metallo: i materiali non vengono raccolti tutti i giorni e gli avanzi di cibo possono creare problemi igienici nei contenitori della
raccolta!

Schiacciate e rendete meno voluminosi quelli in plastica e in cartone: il costo di trasporto incide sui costi della raccolta differenziata!

IMPORTANTE. Conferite i differenti rifiuti nei contenitori appositi, riconoscibili dal colore. Attenzione! Piccole quantità di rifiuti nel contenitore sbagliato possono rendere tutto il resto inutilizzabile e non riciclabile.

Rifiuti ingombranti e pericolosi: un capitolo a parte

Consegnateli presso il Centro di raccolta comunale o nei luoghi autorizzati.

Non gettateli nei normali contenitori per rifiuti.

Condividi: